jump to navigation

quelli del partito dell’amore (2) febbraio 28, 2010

Posted by pagineonlife in società.
Tags: , , ,
add a comment

Si definiscono paladini delle libertà, ma sono soltanto razzisti. Basta leggere alcuni dei commenti sul sito ufficiale del Pdl, nella sezione spazio azzurro:

da: IMMIGRATI: anche se si tenta di minimizzare,la situazione e’ esplosiva.si usi il buon senso. rimpatriamo quanti piu’ EXTRA possibile.in particolare i musulmani,via a casa loro
da: pier alberto: Onore all’Avv. Fragalà , assassinato vigliaccamente a Palermo. Come mai i giudici hanno escluso da subito il movente politico ? Se fosse stato di sinistra invece …
da: BASTA,BASTA: guardatevi attorno,troppi stranieri,questa non e’ piu’ italia!non ci credo che lavorano tutti,e che sono tutti regolari!perche’ si consente cio’ ?e’ uno schifo!
da: domanda seria: c’e’ qualcuno in questo paese di m….,che controlla se gli immigrati hanno,o hanno ancora i requisiti per star qui ?o basta arrivare e poi si puo’ rimanere all’in
da: DOMANDA SERIA: corrisponde al vero,che quest’anno entreranno 150.00 nuovi immigrati ?dove lavoreranno ?non e’ meglio dar lavoro agli italiani ?siamo stufi…

quelli del partito dell’amore febbraio 25, 2010

Posted by pagineonlife in società.
Tags: , , , , , , ,
add a comment

Si chiama spazio azzurro ed è uno spazio aperto sul sito del Pdl. Ho copiato qualche “perla” sul caso L’Aquila e sulla protesta delle mille chiavi:
“Non sono contenti? mi sembra che gli aquilani siano perlomeno “ingenerosi”;
“Faccio una proposta, azzeriamo tutto, polemiche comprese, rimettiamoli nelle tende!”;
“Container solo squallidi container. Aquilani questo meritavate!”;
“Forse era meglio lasciare gli aquilani al fresco, così si rinfrescavano anche le idee”;
“Vergognoso. Dopo tutto quello fatto. Andate a lavorare”;
“Allora gli hanno fatto le case, e non va bene, dovevano fare il centro storico e lasciarli all’acqua ed alla neve? di quei mille ci vergogniamo che siano italiani”;
“Che ingratitudine. Ci sono italiani che la casa non ce l’hanno anche senza il terremoto!!;
“Sono stati aiutati, hanno avuto le case con frigo televisione mobili e provviste. Allora di che si lamentano?”
“Aquilani, avete la faccia tosta pure di protestare, vergognatevi. Dovevate rimanere all’addiaccio”.

E per finire c’è anche un:“Sono ricomparse la T.B.C. e le meningiti. Che la causa siano gli immigrati non vaccinati è ovvio. Ma nessuno lo dice”.

Cattiverie a parte, grazie all’inchiesta di Riccardo Iacona col suo “presa diretta” si scopre che sono ancora 28.000 gli aquilani “dispersi”, cioè quelli che vivono negli alberghi della costa, in appartamenti in affitto temporaneo e a casa di parenti. Che ci sono ancora 3 cantieri aperti del progetto C.A.S.E., quello delle cosiddette “case di Berlusconi”, e che mancano all’appello centinaia di prefabbricati in legno leggero della Protezione Civile. E ancora che le C.A.S.E. sono costate oltre 2 mila euro al metro quadro contro i 600 che sono costate quelle prefabbricate donate dalla Regione Trentino.
Clicca qui per rivedere la puntata di Presa diretta dello scorso 21 febbraio

Ultimora: E per il caso Milss vince la politica dello struzzo: c’è il corrotto, c’è il corruttore, ma il reato è prescritto, dunque non si vede.

commissioni di guerra aprile 17, 2009

Posted by pagineonlife in società.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
add a comment

Alle ore 8.40 del mattino di mercoledì 8 aprile, a due giorni dal terremoto che ha distrutto l’Aquila, mentre le agenzie scrivevano che i morti erano già 250, a Roma c’era chi pensava alla guerra e dava parere favorevole all’acquisto di 131 caccia-bombardieri da attacco F-35 Lightning II per una spesa iniziale di 13 miliardi di euro. Aerei, come ha detto il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Vincenzo Camporini, “assolutamente vitali per la difesa del nostro Paese”.

Spinto da curiosità sono finito sul sito del Senato. E così ho scoperto che (altro…)