jump to navigation

domani mattina aprile 6, 2010

Posted by pagineonlife in società.
Tags: ,
trackback

A un anno dal terremoto dell’Aquila, mentre riparte il solito show, Guido Bertolaso dice che hanno fatto moltissimo e che sono intervenuti subito, le tv confermano e rilanciano; non dice che il 31 marzo, quando mancavano sei giorni dalla scossa dello scorso 6 aprile, gli esperti della Commissione Grandi Rischi invitarono la popolazione a stare tranquilla perché non c’erano pericoli. Poi Bertolaso rivela: “Ci sono in Italia 3 mila città a rischio disastro come L’Aquila”, e di nuovo tranquillizza: “Abbiamo detto ai Comuni di fare subito un piano per mettere in sicurezza gli edifici. I soldi ci sono, siamo pronti ad intervenire domani mattina”. Giuro che ha detto domani mattina, in tv a una domanda di Cucuzza. Ma avrebbe potuto dire ieri, un anno fa, fra un anno, fra un secolo. Cioè mai.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: