jump to navigation

quelli del partito dell’amore febbraio 25, 2010

Posted by pagineonlife in società.
Tags: , , , , , , ,
trackback

Si chiama spazio azzurro ed è uno spazio aperto sul sito del Pdl. Ho copiato qualche “perla” sul caso L’Aquila e sulla protesta delle mille chiavi:
“Non sono contenti? mi sembra che gli aquilani siano perlomeno “ingenerosi”;
“Faccio una proposta, azzeriamo tutto, polemiche comprese, rimettiamoli nelle tende!”;
“Container solo squallidi container. Aquilani questo meritavate!”;
“Forse era meglio lasciare gli aquilani al fresco, così si rinfrescavano anche le idee”;
“Vergognoso. Dopo tutto quello fatto. Andate a lavorare”;
“Allora gli hanno fatto le case, e non va bene, dovevano fare il centro storico e lasciarli all’acqua ed alla neve? di quei mille ci vergogniamo che siano italiani”;
“Che ingratitudine. Ci sono italiani che la casa non ce l’hanno anche senza il terremoto!!;
“Sono stati aiutati, hanno avuto le case con frigo televisione mobili e provviste. Allora di che si lamentano?”
“Aquilani, avete la faccia tosta pure di protestare, vergognatevi. Dovevate rimanere all’addiaccio”.

E per finire c’è anche un:“Sono ricomparse la T.B.C. e le meningiti. Che la causa siano gli immigrati non vaccinati è ovvio. Ma nessuno lo dice”.

Cattiverie a parte, grazie all’inchiesta di Riccardo Iacona col suo “presa diretta” si scopre che sono ancora 28.000 gli aquilani “dispersi”, cioè quelli che vivono negli alberghi della costa, in appartamenti in affitto temporaneo e a casa di parenti. Che ci sono ancora 3 cantieri aperti del progetto C.A.S.E., quello delle cosiddette “case di Berlusconi”, e che mancano all’appello centinaia di prefabbricati in legno leggero della Protezione Civile. E ancora che le C.A.S.E. sono costate oltre 2 mila euro al metro quadro contro i 600 che sono costate quelle prefabbricate donate dalla Regione Trentino.
Clicca qui per rivedere la puntata di Presa diretta dello scorso 21 febbraio

Ultimora: E per il caso Milss vince la politica dello struzzo: c’è il corrotto, c’è il corruttore, ma il reato è prescritto, dunque non si vede.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: